La storia

Da oltre un secolo il Ristorante Diana è il tempio indiscusso della buona cucina bolognese ed espressione della tipica accoglienza emiliana. E’ il 1909 infatti quando apre i propri battenti al numero 24 di Via Indipendenza un accogliente Caffè, che stendeva i suoi tavolini all’esterno della stessa via ed all’adiacente Via Volturno, ove ancora oggi è piacevole sostare, specialmente d’estate, al fresco di un accogliente dehor.

La vera svolta si ebbe quando il Cavaliere del Lavoro Ivo Galletti, uno dei fondatori del Salumificio Alcisa, rilevò il Ristorante Diana, affidandolo alle competenti cure del Socio Eros Palmirani, Direttore di Sala, e dello Chef Mauro Fabbri, che, ancora oggi, conservano inalterate la nobile tradizione culinaria e la serena atmosfera degli interni

Credits | Policy Privacy | Cookie | Area Tecnica
Ristorante Diana - Via Volturno, 5 Bologna - 40121 - P.IVA 00543650378